Login



 

Contatti

  • Tel.: (+39) 0573 25931
  • Fax: (+39) 0573 24383
  • info@ordineingegneri.pistoia.it
  • ordine.pistoia@ingpec.eu
 

DICHIARAZIONE REDDITO E FATTURATO 2012

Ricordiamoci che il 31 ottobre è la data ultima per presentare la dichiarazione annuale (tramite Inarcassa On Line) e che è opportuno non attendere gli ultimi giorni, per evitare di incontrare probabili difficoltà di accesso per l’intenso traffico sul sito ed anche sulle linee telefoniche disponibili per le eventuali informazioni.

Evidenzio che quest’anno sono state introdotte alcune novità nella dichiarazione:

NOVITA’ NELLA SEZIONE A – Nella sezione A quest’anno troviamo una ulteriore riga (B1 per i professionisti singoli, C1 per gli associati) che non era presente gli anni passati, dove va indicato il volume di affari complessivo, al lordo del contributo integrativo (ossia l’imponibile netto + 4%). Alla riga succcessiva (B2 per i professionisti singoli, C2 per gli associati) deve essere invece indicato, come in passato, il volume di affari al netto del contributo integrativo (ossia solo l’imponibile netto). A quella ancora succcessiva (B3 per i professionisti singoli, C3 per gli associati) deve essere indicato, come in passato, l’imponibile netto non soggetto al contributo integrativo in quanto fatture di collaborazione tra colleghi. Dal prossimo anno (ovvero nella dichiarazione che faremo nel 2014 sui consuntivi 2013) quest’ultima riga scomparirà perché, come più volte detto, anche nelle fatture di collaborazione tra colleghi si deve oggi applicare il contributo integrativo del 4%.

RATEIZZAZIONE DEL CONGUAGLIO – Chi non ha già richiesto entro il 30 giugno la dilazione dei contributi minimi 2013, può accedere alla rateizzazione del conguaglio contributivo, tramite l’applicazione disponibile su Inarcassa on line alla voce “Agevolazioni”, dopo aver presentato la dichiarazione telematica 2012.

CONTRIBUZIONE VOLONTARIA – Gli iscritti possono versare un contributo soggettivo facoltativo in aggiunta a quello obbligatorio che offre la possibilità di incrementare il montante contributivo e conseguentemente l’ammontare delle prestazioni pensionistiche. Chi lo desidera, può stabilire l’importo del versamento e generare il bollettino MAV dall’apposita voce di menù su Inarcassa On line, dopo aver presentato la dichiarazione 2012.

IL  DELEGATO  INGEGNERI

G i o v a n n i    P a l c h e t t i

Questo articolo è stato pubblicato in Inarcassa. Indirizzo del permalink.

Lascia un Commento